Maddalena Capalbi
Ribbelle
2018, pp. 78


Prezzo di copertina: 12,00 €
Scontato web: 10,20 €
Introduzione di Paolo Barbieri
 
Maddalena Capalbi, una romana de Roma che vive a Milano e che solo nel linguaggio delle prima infanzia riesce a scavare dentro ai suoi pensieri più segreti, dove gli accidenti, le ansie, le gioie e le passioni trovano una forma che poggia su qualche particolare antica certezza. Nel sue poesie dispone gli schieramenti, le mosse e le contromosse di un linguaggio che si dà come lotta continua e indefessa, battaglia che trova la sua conclusione nell’aver ottenuto il modo di dire qualcosa.  
Un dialetto che Capalbi ostenta con passione ma anche con grande discrezione come fosse un prezioso oggetto di artigianato o un misterioso antico strumento a corde che è diventato indispensabile recuperare. 
 
Mirabili le traduzioni in romanesco di alcune parti della Divina Commedia!
 
 
La stillettata
Da li vetri de la cammera
’na luce
come ’na stillettata
svìcola
e ariva drento ar petto,
dar bucio s’ariccoje
quelo che nun hai
ariccontato mai.
 
 
Nata a Roma, dal1973 vive a Milano. La sua opera prima è stata Fluttuazioni (2005), è seguita Olio (2007), nel 2008 Sapevo e Il giardino di carta, nel 2009 Arivojo tutto, poesie in dialetto romanesco, nel 2011 Nessuno sa quando il lupo sbrana e Testa rasata. Ha collaborato con Giuliano Turone responsabile del sito Dante Poliglotta, traducendo in dialetto romanesco alcune terzine tratte dal I, V e XXVI canto dell’Inferno, dal XXX del Purgatorio e dal XXXIII del Paradiso che pubblichiamo qui. È redattrice della rivista culturale “Qui libri”. Dal 2005 coordina il Laboratorio di Poesia presso la II Casa di Reclusione di Bollate curandone ogni anno le antologie poetiche. Nel 2015 il comune di Milano l’ha insignita dell’Ambrogino d’Oro.
Prezzo di copertina: 12,00 €
Scontato web: 10,20 €
Maddalena Capalbi
Ribbelle  icon-facebook
2018, pp. 78
Introduzione di Paolo Barbieri
 
Maddalena Capalbi, una romana de Roma che vive a Milano e che solo nel linguaggio delle prima infanzia riesce a scavare dentro ai suoi pensieri più segreti, dove gli accidenti, le ansie, le gioie e le passioni trovano una forma che poggia su qualche particolare antica certezza. Nel sue poesie dispone gli schieramenti, le mosse e le contromosse di un linguaggio che si dà come lotta continua e indefessa, battaglia che trova la sua conclusione nell’aver ottenuto il modo di dire qualcosa.  
Un dialetto che Capalbi ostenta con passione ma anche con grande discrezione come fosse un prezioso oggetto di artigianato o un misterioso antico strumento a corde che è diventato indispensabile recuperare. 
 
Mirabili le traduzioni in romanesco di alcune parti della Divina Commedia!
 
 
La stillettata
Da li vetri de la cammera
’na luce
come ’na stillettata
svìcola
e ariva drento ar petto,
dar bucio s’ariccoje
quelo che nun hai
ariccontato mai.
 
 
Nata a Roma, dal1973 vive a Milano. La sua opera prima è stata Fluttuazioni (2005), è seguita Olio (2007), nel 2008 Sapevo e Il giardino di carta, nel 2009 Arivojo tutto, poesie in dialetto romanesco, nel 2011 Nessuno sa quando il lupo sbrana e Testa rasata. Ha collaborato con Giuliano Turone responsabile del sito Dante Poliglotta, traducendo in dialetto romanesco alcune terzine tratte dal I, V e XXVI canto dell’Inferno, dal XXX del Purgatorio e dal XXXIII del Paradiso che pubblichiamo qui. È redattrice della rivista culturale “Qui libri”. Dal 2005 coordina il Laboratorio di Poesia presso la II Casa di Reclusione di Bollate curandone ogni anno le antologie poetiche. Nel 2015 il comune di Milano l’ha insignita dell’Ambrogino d’Oro.

il verri
Area personale
icon-facebook
Editore
edizioni del verri
il verri
via Paolo Sarpi 9
20154 Milano
P.I. 07859040961
Direzione
via Bramante 20
20154 Milano
telefono e fax
02 33 19 455
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Diritti riservati
edizioni del verri
il verri
numero del repertorio ROC 22830

il verri Area personale
icon-facebook
Editore
edizioni del verri
via Paolo Sarpi 9
20154 Milano
telefono: 338.7335351
P.I. 07859040961
 
Distribuzione Messaggerielibri
 
Direzione
il verri
via Bramante 20
20154 Milano
telefono e fax
02 33 19 455
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Diritti riservati
edizioni del verri
il verri
numero repertorio ROC 22830